Banner_NadiaPrato_1100x214

"La vita non è una 'corta candela'. E' una splendida torcia che voglio far ardere quanto più possibile prima di passarla alle generazioni future."
George Bernard Shaw

Chi ha dimestichezza con la Sicurezza sul lavoro, e con la normativa antincendio, avrà sicuramente sentito parlare del c.d. Triangolo del fuoco (i cui tre lati sono: combustibile, comburente e fonte d'innesco).

Per avere il fuoco la torcia deve avere:
- il combustibile (tutto ciò che si infiamma)
- il comburente (in genere l'ossigeno)
- la fonte d'innesco (l'apporto di calore)

L'invito che ci fa Shaw mi piace interpretarlo come un invito a mantenere le nostre Anime pronte a farsi reciprocamente infiammare, creando intorno a noi uno spazio gravido di nutrimenti per l'anima (qualunque attività dia piacere al nostro unico e irripetibile Essere) e scambiandoci vicendevolmente calore.

E qui arriva quello che sento come il mio testamento spirituale.

Ho iniziato a scriverlo il 17/12/2010 al termine di una giornata di lavoro in cui mi ero trovata a rispondere a una serie di domande sulla giustezza di determinate situazioni. Le mie risposte erano state in termini di apportare un contributo per la
ri-sistematizzazione dei problemi. Tornando a casa ho riflettuto sull'accaduto e mi sono resa conto che quelle domande, in passato, erano state anche le mie. E allora è nata Regolina che ho poi finito di scrivere, pochi giorni dopo, la notte di Natale.

Regolina (link)

 

 

 

 

 

[DI COSA MI OCCUPO] [LA MIA STORIA] [ATTIVITA' PRINCIPALI] [FORMAZIONE AI PRIVATI] [INFO] [SITI AMICI] [JUSTE CONFIANCE] [Regolina] [Analisi attività] [Copiare gli altri] [Racconti di formazione] [Blog - Importanza Errore] [Blog-Bambino&MalattiaGenitore] [Associazione Punto D] [Pagina facebook]